Confederazione italiana dei centri per la regolazione naturale della fertilità

Contraccezione e fecondazione extracorporea

 
Contraccezione … sai davvero che cos’è?
 
Il termine contraccezione, dall’inglese contraception, in senso stretto, letterale significa contro la concezione, per cui dovrebbe comprendere le sostanze, i presidi e le pratiche utili ad evitare il sorgere di una nuova vita umana impedendo l’incontro di uno degli spermatozoi deposti in vagina durante il rapporto sessuale con la cellula uovo matura prodotta dall’ovaio della donna.
 
Pillole, spirali, …… sono veri contraccettivi?
 
I cosiddetti contraccettivi maggiori, cioè più efficaci (spirale, progestinici deposito, pillola e.p., pillole del/i giorno/i dopo) non sono solo anticoncezionali, ma possono essere anche abortivi precoci, perché in una percentuale variabile di casi - come vedremo – agiscono impedendo l’annidamento di un ovulo già fecondato, cioè di un nuovo essere umano.

  


Per comprendere perché tali sostanze e/o dispositivi sono chiamati “contraccettivi”, è necessario sapere che fin dagli anni ’60 i fautori del controllo mondiale delle nascite non potendo cambiare il meccanismo di azione di questi impropriamente detti contraccettivi maggiori si sono adoperati per cambiare con un camuffamento linguistico il significato del termine “concepimento”. Nel 1965 ottennero che l’ACOG (Collegio Americano degli Ostetrici e Ginecologici) nel Primo Bollettino della Terminologia inserisse questa definizione “il concepimento è l’annidamento di un ovulo fecondato”.

Ma per la Scienza universalmente il concepimento o fertilizzazione è il momento in cui si ha la fusione dell’ovocita con la testa dello spermatozoo che è penetrato in essa. Da questo istante ha inizio una catena di attività, che segnala la costituzione di un nuovo sistema, che agisce come unità: lo ZIGOTE
 
L’annidamento, invece, che si può verificare dopo circa 5-7 giorni dal concepimento, è la fase in cui il nuovo essere umano stabilisce una connessione intima con la madre nella cavità uterina.

 
CONTRACCETTIVI PROPRIAMENTE DETTI  
CONTRACCETTIVI IMPROPRIAMENTE DETTI
  • Mezzi ormonali:
                     Estroprogestinici
                     Progestinici  
ABORTO FARMACOLOGICO  
NON CONTRACCETTIVI
  • Metodi naturali (work in progress)
 
 
LA  FECONDAZIONE  ARTIFICIALE  
LA STRAGE DEI CONCEPITI OGGI IN ITALIA


 

SEGNALAZIONE ARTICOLI


Per saperne di più consulta anche la sezione dedicata agli articoli pubblicati sui metodi naturali. Dei metodi di regolazione naturale della fertilità hanno scritto che...

Cerca gli INSEGNANTI in Italia